Secca di Punta Secca

Tipologia di immersione

Un punto di immersione perfetto per tutti i livelli di brevetto. Il “cappello” della secca parte già da 2 metri di profondità, e lì si viene avvolti da gruppi di castagnole e occhiate, e dai loro avannotti che sfruttano la secca come riparo. Tutta la secca è ricca di tane di piccole aragoste, scorfani, polpi. Facile avvistare piccole e grandi cernie e un paio di pesci San Pietro che si aggirano attorno alla cima della boa di ormeggio. Allontanandosi poi si raggiunge la parete vera e propria, anche questa ricca di vita. Dentici e ricciole si possono incontrare a tutte le profondità. Ricci melone e astrospartus. E’ una delle immersioni più interessanti e ricche di vita dell’isola di Giannutri. Adatta anche alle immersioni tecniche, oltre la sabbia numerosi massi ricoperti di corallo nero