Corsi sub UTD Tech Area a Porto Ercole, Toscana - Argentario Divers

CORSI UTD: TECH AREA

La subacquea tecnica è curiosità, voglia di sapere, conoscere, esplorare….

Amiamo l’esplorazione dei fondali, relitti e secche…
spesso i siti più interessanti si trovano in profondità e l’immersione tecnica ci aiuta a rendere queste immersioni più sicure e divertenti​!

La subacquea tecnica risponderà a molti dei vostri dubbi e vi insegnerà ad immergervi in modo sicuro. Ci siamo prefissati lo scopo di divulgare la subacquea tecnica in maniera concreta, dando la possibilità a tutti di provare attrezzature differenti e di esser guidati nell’iter formativo.

ESSENTIAL TO TECH

ESSENTIAL TO TECH

Il corso che rivoluzionerà il tuo modo di andare in acqua!

Quanto dura
Quattro giorni

Come funziona
Otto ore di lezioni giornaliere alternando teoria, esercizi a secco e immersioni a profondità tra i 6 e i 10 metri (massimo 18 metri). Le immersioni vengono videoregistrate e riviste in aula al termine della giornata. Al massimo sei allievi per istruttore durante le sessioni in acqua. Il gas normalmente usato è il Nitrox 32.

Cosa si impara
Si acquisiscono le basi necessarie per l’immersione tecnica, ma soprattutto si impara a diventare un subacqueo competente e consapevole di sé e dell’ambiente subacqueo, e a interagire con il proprio gruppo (il team) per gestire l’immersione nella massima efficienza e sicurezza.
Argomenti principali: conoscenza dell’attrezzatura per le immersioni tecniche, programmazione dell’immersione e controlli in acqua, gestione accurata dell’assetto e del trim (inclinazione), consapevolezza e attenzione al team d’immersione e all’ambiente, vari tipi di pinneggiata compresa quella all’indietro e la rotazione sul posto (elicottero), condivisione del gas per mezzo della frusta lunga, uso del bibombola e manipolazione dei rubinetti, stesa e recupero della sagolaguida, lancio e recupero del pedagno, introduzione alla gestione delle bombole
decompressive, recupero di un subacqueo intossicato da O2.

Cosa aspettarsi
Un netto miglioramento delle proprie capacità, del proprio comfort in acqua e della sicurezza, importantissimi anche se non si intende proseguire con i corsi tecnici. Si rimane in assetto senza sforzo, ci si sposta con maggior precisione e con minore fatica, si diminuiscono i consumi e si interagisce efficacemente con il proprio team.
Il controllo di alcuni aspetti tecnici dell’immersione diventa più semplice e automatico, quindi si ha maggior tempo per godere dell’immersione stessa e si rispetta meglio l’ambiente. Inoltre si acquisiscono le capacità necessarie ad affrontare i successivi corsi che riguardano l’immersione tecnica.

Prerequisiti
Almeno 18 anni d’età, brevetti ricreativi di livello avanzato e per l’uso del Nitrox, certificato medico.

Prima di iniziare
– Controllare di avere a disposizione l’attrezzatura necessaria:
http://media.wix.com/ugd/cb6828_d92c40e70cb54a3eb1647f8aa45dad78.pdf
http://media.wix.com/ugd/cb6828_a8f716f34f4c40af83c9a56ac67b52f2.pdf

TECHNICAL DIVER 1

FIRST STEP 
Technical Diver 1

Il corso Technical Diver 1 è il primo corso di immersione tecnica di UTD ed è pensato per preparare i subacquei ad affrontare l’immersione tecnica e farli familiarizzare con l’uso di varie miscele respiratorie (25/25, 21/35 o 18/45), l’uso di una sola bombola decompressiva con la possibilità di scegliere tra due miscele (Nitrox 50 o O2 100%) e vari modi per gestire due immersioni tecniche in un solo giorno.
Questo corso usa l’Elio per minimizzare la narcosi ed esplora puntigliosamente l’impiego e i benefici che derivano dall’uso di una sola bombola decompressiva.

Quanto dura
Il corso Technical 1 è di solito tenuto in almeno quattro giorni.

Contenuti del Corso
Il corso UTD Technical 1 è tenuto normalmente in 4-giorni e prevede un minimo di 32 ore di istruzione dedicate all’insegnamento degli aspetti pratici delle immersioni con aria arricchita, l’uso dell’Helitrox e delle miscele di decompressione, inclusa la storia, la fisica, la fisiologia, le tabelle e altre considerazione tecniche.
Le immersioni iniziali verranno svolte in acqua poco profonda per controllare il livello di preparazione degli allievi e correggerne i difetti nell’esecuzione degli esercizi. Le ultime due immersioni devono essere svolte alla profondità massima di 48metri.

Limiti
Profondità massima 48 metri, una singola bombola decompressiva e, se si applica l’estensione, una singola bombola di fase. Il tempo massimo di decompressione usando Ossigeno al 100% è limitato ad un solo ciclo di ossigeno (15 minuti) e il tempo massimo di decompressione usando Nitrox 50 è di 30 minuti.

Prerequisiti
1. Aderire ai requisiti generali UTD descritti nella Sezione 1.6
2. Età minima 21 anni
3. Aver effettuato almeno 75 immersioni dopo la certificazione Open Water
4. Brevetto UTD Essentials con estensione Tech, Recreational 2 UTD con estensione Doubles Mini (bibombola) o Techreational, o equivalenti previa valutazione.
5. Saper nuotare per almeno 365 metri in meno di 14 minuti o almeno 550 metri in 18 minuti con maschera e pinne.
6. Saper nuotare per almeno 15 metri in apnea senza pinne.
7. Saper rimorchiare in superficie un compagno, completamente  attrezzato, per almeno 10 minuti
8. Tutti i partecipanti devono fare una dimostrazione di salvataggio di un compagno che simula un’intossicazione da ossigeno.
9. L’eventuale uso di farmaci deve essere autorizzato da un medico prima dell’inizio del corso (esclusa la pillola contraccettiva).

Attrezzatura Richiesta
Ogni allievo dovrebbe avere a disposizione e conoscere bene la seguente attrezzatura:
1. Tutte le attrezzature descritte nel paragrafo 3.0
2. Una bombola decompressiva AL40 (circa 6 litri).
3. Una bombola di fase AL80 (11 litri) se si vuole ottenere la relativa estensione)
4. Un reel primario con almeno 60 metri di sagola per ogni team

Estensioni opzionali
1. Backmount
2. Sidemount
3. Rebreather
4. Muta stagna
5. Bombola di fase

TECHNICAL DIVER 2

SECOND STEP 
Technical Diver 2

E’ il secondo corso del programma tecnico di UTD e prepara i subacquei ad affrontare le immersioni tecniche con decompressione obbligatoria fino a 60 metri di profondità.

Introduce all’uso delle miscele Trimix ipossiche (15/55), di due bombole decompressive (Nitrox 50 e O2) e dei possibili guasti associati, ed affronta altri argomenti che riguardano le immersioni fino alla profondità di 60 metri, soprattutto il carico di lavoro creato da bombole decompressive multiple. Per il calcolo della decompressione viene usata la Ratio Deco.

Quanto dura
Il corso dura normalmente 4-giorni.

Come si svolge
Il corso UTD Technical 2 prevede un minimo di sei ore di teoria e sei immersioni, quattro con abilità critiche e due di esperienza con Trimix. Le ultime due immersioni devono essere svolte alla profondità massima di 60 metri ed usando Nitrox 50 e ossigeno 100% per un massimo di un’ora di decompressione totale. Il rapporto allievi per istruttore non deve superare 4:1 nelle sessioni in acqua. Gli esercizi in acqua sono videoripresi in modo che gli allievi possano controllare visivamente il proprio comportamento.
Sono escluse le immersioni in ambienti ostruiti (grotte o relitti). L’Istruttore potrebbe diminuire il numero di allievi in condizioni ambientali particolari.
Durante i corsi UTD è vietato fumare.

Cosa aspettarsi
Dovendo gestire due bombole decompressive, aumenta il carico di lavoro fisico. Aumenta anche la complessità dei protocolli di team, dei cambi gas e degli interventi di emergenza. Il “bonus” consiste nella possibilità di esplorare ambienti profondi, molto al di là dei limiti dell’immersione ricreativa.

Requisiti
• Età minima 21 anni
• Brevetto UTD Technical 1 o equivalente
• Brevetto UTD Rescue and Emergency Procedures o equivalente
• Almeno 200 immersioni registrate, di cui almeno 75 con bibombola, di cui almeno 25 utilizzando una singola bombola di fase e/o deco e 25 immersioni oltre i 30 metri (usando Helitrox). Gli allievi devono aver compiuto almeno 25 immersioni di addestramento personale ed ambientazione per prepararsi al corso Technical 2.
• Saper nuotare per almeno 375 metri in meno di 14 minuti o almeno 730 metri in 18 minuti con maschera e pinne.
• Saper nuotare per 15 metri in apnea o dimostrare di saper percorrere almeno 15 metri in situazione di condivisione d’aria per raggiungere un donatore.
• Saper rimorchiare in superficie un compagno, completamente attrezzato per l’immersione che si sta compiendo, per almeno 10 minuti
• Fare una dimostrazione di salvataggio di un compagno che simula una intossicazione da ossigeno.

Per iniziare
• Registrarsi per mezzo della procedura online
• Completare le lezioni online del corso Technical 2
• E’ consigliato il DVD Technical

Attrezzatura necessaria
Tutta l’attrezzatura necessaria per il corso Tech 1 più:
• Due bombole S40 (alluminio, 5,6 litri) con relativi imbraco ed erogatore dedicato
• Per l’estensione “Bombola di fase”: una bombola S80 (alluminio, 11 litri) con relativi imbraco ed erogatore dedicato
• Un rocchetto primario (reel) con 60 metri di sagola per ogni team
Nota: Prima dell’inizio del corso i partecipanti devono assicurarsi di disporre dell’attrezzatura adatta. Per evitare errori, è bene contattare un rappresentante UTD prima di procedere a qualsiasi acquisto o noleggio.

Estensioni opzionali
Sidemount (se il corso è stato svolto in configurazione Backmount)
Backmount (se il corso è stato svolto in configurazione Sidemount)
Muta stagna
Bombola di fase
Scooter

TECHNICAL DIVER 3

THIRD STEP 
Technical Diver 3

E’ il terzo corso del programma tecnico di UTD e prepara i subacquei ad estendere ulteriormente il campo d’azione acquisito con il Technical 2. Gli allievi continueranno a perfezionare le loro abilità estendendolo alle bombole decompressive multiple e i guasti a loro associati, e aggiungeranno anche la possibilità di impiegare bombole di fase.

Cosa si impara
Si ripassano e si affinano le abilità già imparate nel Technical 2. Il programma riguarda l’uso di bombole decompressive e di fase multiple (tre o più decompressive e/o bombole di fase), in modo da completare la “cassetta degli attrezzi” necessaria per immergersi tra i 60 e i 75 metri con Trimix fino al 12/60. La decompressione viene calcolata con la Ratio Deco.
L’aggiunta di una bombola con gas di fondo (Stage) aumenta molto la sicurezza della riserva di gas e la flessibilità della programmazione dell’immersione. Le bombole di fase possono essere aggiunte alla certificazione completando l’estensione “Stage Bottle”. Allo stesso tempo, l’aggiunta di bombole multiple aumenta molto il carico di lavoro e obbliga a saperle maneggiare in modo opportuno. Gli allievi faranno esperienza lavorando con molte miscele diverse di gas di fondo e di gas decompressivi.
Questa attività sfocerà in una comprensione completa del modo di scegliere il gas migliore nell’intervallo di profondità tra 3 e 75 metri. L’abilitazione finale prevede l’uso di tre bombole decompressive e, con l’estensione “Stage”, una bombola di fase.

Quanto dura
Il corso dura normalmente 4-giorni.

Come si svolge
Il corso UTD Technical 3 prevede un minimo di sei ore di teoria e sei immersioni, quattro con abilità critiche e due di esperienza con Trimix, usando bombole decompressive multiple. Le ultime due immersioni devono essere svolte alla profondità massima di 75 metri usando per la decompressione le miscele standard 35/25, Nitrox 50 e ossigeno 100%. Il rapporto allievi per istruttore non deve superare 4:1 nelle sessioni in acqua.
Gli esercizi in acqua sono videoripresi in modo che gli allievi possano controllare visivamente il proprio comportamento.
Sono escluse le immersioni in ambienti ostruiti (grotte o relitti). L’Istruttore potrebbe diminuire il numero di allievi in condizioni ambientali particolari.
Durante i corsi UTD è vietato fumare.

Cosa aspettarsi
Dovendo gestire due bombole decompressive, aumenta il carico di lavoro fisico. Aumenta anche la complessità dei protocolli di team, dei cambi gas e degli interventi di emergenza. Il “bonus” consiste nella possibilità di esplorare in sicurezza ambienti profondi, molto al di là dei limiti dell’immersione ricreativa.

Requisiti
• Età minima 21 anni
• Brevetto UTD Technical 2 o equivalente previa valutazione
• Brevetto UTD Rescue and Emergency Procedures o equivalente
• Almeno 250 immersioni registrate, di cui almeno 100 con bibombola, di cui almeno 25 utilizzando una singola bombola di fase e 25 immersioni oltre i 30 metri (usando Helitrox). Gli allievi devono aver compiuto almeno 25 immersioni di addestramento personale.
• Saper nuotare per almeno 375 metri in meno di 14 minuti o almeno 730 metri in 18 minuti con maschera e pinne.
• Saper nuotare per 15 metri in apnea o dimostrare di saper percorrere almeno 15 metri in situazione di condivisione d’aria per raggiungere un donatore.
• Saper rimorchiare in superficie un compagno, completamente attrezzato per l’immersione che si sta compiendo, per almeno 10 minuti
• Fare una dimostrazione di salvataggio di un compagno che simula una intossicazione da ossigeno.

Per iniziare
• Registrarsi per mezzo della procedura online
• Completare le lezioni online del corso Techical 3
• E’ consigliato il DVD Technical

Attrezzatura necessaria
Tutta l’attrezzatura necessaria per il corso Tech 2 più:
• Tre bombole S40 (alluminio, 5,6 litri) con relativi imbraco ed erogatore dedicato
• Per l’estensione “Bombola di fase”: una bombola S80 (alluminio, 11 litri) con relativi imbraco ed erogatore dedicato
• Un rocchetto primario (reel) con 60 metri di sagola per ogni team
Nota: Prima dell’inizio del corso i partecipanti devono assicurarsi di disporre dell’attrezzatura adatta. Per evitare errori, è bene contattare un rappresentante UTD prima di procedere a qualsiasi acquisto o noleggio.

Estensioni opzionali
Sidemount (se il corso è stato svolto in configurazione Backmount)
Backmount (se il corso è stato svolto in configurazione Sidemount)
Muta stagna
Bombola di fase
Scooter

TECHNICAL GOLD

Technical Gold

Immergersi senza limiti. Il Technical Gold è il corso tecnico UTD di livello più elevato in circuito aperto ed elimina tutti i limiti di profondità, gas e numero di bombole del livello Technical 3.

Cosa si impara
Il corso è tenuto in due giorni (una giornata dedicata alle abilità e una giornata di immersioni di esperienza) e riguarda argomenti come la gestione di bombole multiple, la ratio deco “Cascade” ed altri argomenti. Ottenuta la certificazione, gli allievi possono usare un numero illimitato di bombole di fase e decompressive e la massima profondità è affidata al loro giudizio.

Quanto dura
Il corso dura normalmente 2-giorni.

Come si svolge
Il corso prevede lezioni teoriche sugli aspetti tecnici delle immersioni impone standard molto stretti nell’esecuzione in acqua delle principali abilità, soprattutto le procedure di cambio gas a 36, 21 e 6 metri e i relativi protocolli di team.

Cosa aspettarsi
E’ un corso riservato a pochi poiché richiede uno standard molto elevato sia nelle conoscenze tecniche che nelle abilità in acqua.

Requisiti
• Età minima 21 anni
• Brevetto UTD Technical 3. Non sono ammesse equivalenze
• Almeno 25 immersioni di livello Technical 3 (tra i 60 e i 75 metri).
Nota: Prima dell’inizio del corso i partecipanti devono assicurarsi di disporre dell’attrezzatura adatta. Per evitare errori, è bene contattare un rappresentante UTD prima di procedere a qualsiasi acquisto o noleggio.

Estensioni opzionali
Sidemount (se il corso è stato svolto in configurazione Backmount)
Backmount (se il corso è stato svolto in configurazione Sidemount)
Muta stagna
Bombola di fase
Scooter

REBREATHER

REBREATHER

Sei stanco del circuito aperto?

Il Rebreather è nato per introdurre il subacqueo nel mondo dei circuiti chiusi ad immissione manuale. Il corso presuppone che i candidati siano bravi subacquei in circuito aperto, ma che non hanno alcuna esperienza nell’uso del rebreather.

PSCR Rebreather

Dedicato a subacquei già esperti in circuito aperto, il corso abilita l’uso del rebreather in un range di profondità entro i 39 metri entro limiti di non decompressione.​​

MCCR Rebreather

IL CORSO MCCR REBREATHER 1 DIVER
è nato per introdurre il subacqueo nel mondo dei rebreather chiusi ad immissione manuale. Il corso presuppone che i candidati siano bravi subacquei in circuito aperto, ma che non hanno alcuna esperienza nell’uso del rebreather. Il corso si basa sull’uso di un rebreather chiuso manuale in un range di profondità entro i 39 metri entro limiti di non decompressione.

Durata del corso
La classe MCCR Rebreather 1 Diver normalmente dura circa 7 giorni in cui si svolgono un minimo di 60 ore di istruzione tra teoria e pratica.
Il corso richiede un minimo di 10 ore di lezioni teoriche, 4 ore di piscina e 10 ore di immersione di critical skills e 2 di immersioni di esperienza.

Argomenti trattati
Storia dei rebreather
Tipologia di Rebreather
Componenti comuni e principi di funzionamento
Rischi annessi all’uso dei rebreather
Introduzione all’uso dei MCCR
MCCR rebreather – Allarmi attivi e passivi
Fisica applicata ai rebreather MCCR
Configurazione MCCR DIR Physical Design
Gestione dei Problemi e delle emergenze
L’importanza del monitor dell’ossigeno
Pianificazione immersione
Immergersi con il MCCR
Procedure pre e post immersione
WOB nei rebreather
Esercizi di mantenimento e di rinforzo

Prerequisiti di accesso al corso
– Età minima 21 anni
– Completare la sessione teorica e il test della on-line class MCCR Rebreather Diver 1
– Aver completato con successo il corso Tech 1 o equivalente
– Aver accumulato un minimo di 125 immersioni da allora
– Essere in grado di nuotare in apnea per una distanza di 18 metri
– Essere in grado di nuotare senza fermarsi per una distanza di 275 metri in meno di 12 minuti.

Esercizi a terra
Prediving cheks, setup, calibration e utilizzo del rebreather, Gas sharing, flow checks
Air Manifold Failures,Gas addition and Failures
Air – Sharing, allagamento del loop, prova di salvamento

Obbiettivi del corso
Saper riconoscere, valutare e correggere interruzioni o limitazioni di gas, continuando l’immersione se opportuno.
Saper riconoscere, valutare e correggere un allagamento nel loop.
Conoscere le corrette procedure per i gas failures, inclusi valve drill, air sharing, cambio erogatori e passaggio tra circuito aperto e circuito chiuso.
Conoscere la comunicazione touch contact in caso di zero visibilità e l’uso del reel e della line.
Ottimo controllo dell’assetto e confidenza nell’uso di un mccr.
Esser in grado di condurre una sessione di air sharing per una distanza non inferiore di 60 mt.
Dimostrare abilità nel gestire fonti di gas multiple.
Saper condurre i test negativi e positivi.
Saper calcolare e usare il rock bottom.
Saper calcolare l’oxygen drop in base alla miscela utilizzata.
Saper mantenere la po2 manualmente entro una range di 0,2 bar
Saper effettuare manovre di rescue in mccr.
Saper effettuare il lancio del pallone e di saper applicare almeno 2 tecniche di propulsione.

Ausili didattici
1. Online Classroom – Rebreather
2. Tabella di riferimento del Rebreather
3. Rebreather DVD

Limiti del corso
Il corso MCCR rebrether diver 1 abilità ad immergerti con un rebreather pscr entro 39 metri di profondità, entro la curva di sicurezza.

Unità MCCR consigliate
KiSS
MEGALODON
HAMMERHEAD

Link utili
www.unifiedteamdiving.com/page/mccrrebreather-1
www.kissrebreathers.com
http://www.e-diving.cz
www.rebreatherworld.com

Style switcher RESET
Body styles
Color scheme
Background pattern
Background image